Human Skull | table n.I


  • Client: Malafamilia Poster Art
  • Date: 2012

Questo lavoro è partito come tecnica sperimentale. L’ intento è quello di dare il 3D o lo spessore alle forme, utilizzando non riempimenti, ma tipologie di forme simili ogni volta. Il risultato è un gioco di “insieme visivo”, se viene guardato da distante il risultato sarà sempre più eccellente, anche se da vicino non perde la sua forma, ma le visione d’ insieme delle righe, risulta più numerosa.
Primo di una serie di tavole sul tema “teschio”, il senso dell’ opera in sè è una parodia di sè stessa: simula una seria tavola scientifica, ma sui punti di descrizione, leggiamo “supercazzole” a livello di temi affrontati, anche se leggendo meglio, forse non è proprio cosi. Cosa ne pensate?


This work started as experimental technique. L’ intent is to give the 3D or the thickness of the forms, using non-fills, but the kinds of similar forms each time. The result is a game of “visual ensemble”, if it is looked at from a distance it will result in more and more excellent, although closely does not lose its shape, but the vision of ‘set of lines, it is more numerous.
The first in a series of roundtable on “skull”, the meaning of ‘work in itself is a parody of herself: Simulates a serious scientific board, but on points of description, we read “bullshit” at the level of issues addressed, although reading better, maybe not quite like that. What do you think?